Windows 10 bcd error 0xc0000034

Capita… schermata blu di windows 10 con errore assurdo e il pc non esegue il boot.

Per farla breve si corrompe il bcd di windows.

Per riparalo abbiamo bisogno di un cd con l’installazione di windows 10, inserirlo e una volta caricato:

Cliccare su ripristina il computer e spostarsi sul prompt dei comandi.

eseguire il comando:

DISKPART

eseguire:

LIST VOL e annotarsi il numero del vol di grandezza 100mb.

eseguire il comando:

SEL VOL #(numero volume)

eseguire il comando:

assign letter=z (lettera usata come esempio)

eseguire il comando:
exit.

Ora entrare nell’unità Z:

entrare nella directory :
z:\EFI\Microsoft\Boot

Eseguire questi comandi all’interno della directory:

bootrec /fixboot

ren BCD BCD.bak

bcdboot C:\Windows /l it-it /s Z: /f ALL

Fatto questo uscite e riavviate il pc.

Ciaoooo!

Account SYSTEM windows server 2012

Capita a volte di doversi vestire con l’account SYSTEM per risolvere situazioni delicate.. tipo … file che non si cancellano, chiavi di registro… ecc ecc….

Con molta attenzione scarichiamo questa app:pstools

Estraiamo e apriamo come amministratore, un cmd.

All’interno ci dirigiamo nella cartella appena scaricata, ed eseguiamo questo comando

psexec -s cmd.exe

Si aprirà una nuova cmd con privilegi SYSTEM… da qui in poi occhio.

 

Comdlg32.ocx errore 339

Capita….

Errore  (339) :Il componente “ComDlg32.OCX” non è registrato correttamente….

Risoluzione:

Download —> file

Copia il file scaricato nella cartella

  • windows\system32  X Windows 32bit
  • windows\sysWOW64\ x Windows 64Bit

Apri Cmd con il tasto destro ed esegui come amministratore.

Scrivi questo:

  • regsvr32 c:\windows\system32\comdlg32.ocx (dai l’invio)

Ti verrà notificato la registrazione è avvenuta con successo.

Ciao!

 

Intel HD Graphics crash windows 7

Ciao a tutti… 

Oggi ho passato ore interminabili dopo la migrazione di un vecchio pc ad un windows 7 nuovo di balla…

Il pc nuovo in questione possiede 8 gb di ram, 500gb di disco e monta un intel g550 come cpu.

Una volta installato windows 7, tutto in modo perfetto… mi muovo nell’installare i vari driver che windows 7 non riesce ad installare.

Qui sono incappato in un problema abbastanza fastidioso…

Molti sapranno che quando si opta per un pc, senza pretese di grafica, ci si affida a schede video integrate… Oramai domina la scena l’Intel… la quale monta su la maggior parte di schede madri il loro chip HD graphics…

Questo purtroppo, non è la prima volta che causa crash assurdi, sopratutto su s.o. a 64 bit.

Quindi ho dovuto spulciare, googoolando… la soluzione…

Dopo continui crash di sistema ecc ecc… sono giunto alla conclusione che i driver forniti dal sito produttore della scheda madre erano troppo “nuovi” e confliggevano con il sistema operativo.

Quindi la versione 9.17.10.2884 è incompatibile…

ho risolto installando la versione  9.17.10.2828.

Ve lo consiglio… spero sia stato d’aiuto.

CIaoooo

Trovare/eliminare password login Windows 7/xp/server

Mi è capitato piu  di una volta che alcuni client dimenticassero da un giorno all altro , la password di login di windows…

Che fare per risolvere la cosa in modo veloce e senza problemi….

Scaricate da questo link  il software che serve per il reset della password.

C’è sia la versione iso da incidere su cd oppure sulla versione per penna usb… molto piu comoda…

Vi confermo il funzionamento su windows xp e anche il 7 e server 2003.

il software si chiama

Offline Windows Password & Registry Editor, Bootdisk / CD.

Errore Spooler di stampa

Capita a volte che le stampanti in windows (ogni versione) diano problemi con un avviso…

Spooler di stampa locale non è in esecuzione.

Questo problema è dato da un “confusione” che può capitare quando si hanno piu di una stampante installata sul pc.

Quando viene visualizzato questo problema, io lo risolvo facendo cosi:

apro prompt dei comandi e scrivo:

net start spooler

 

In questo modo il servizio spooler della stampante verrà riavviato o eseguito e le vostre stampanti torneranno a funzionare!

PROBLEMI DI AUTENTICAZIONE(accesso negato)

Prendo in prestito questa guida.. Può sempre servire…Come mio promemoria personale…

 

questa e’ una guida veloce su come risolvere il tipico problema di “accesso negato”
Ovviamente prima di seguire questa guida e’ necessario avere configurato la rete a livello fisico e a livello tcp/ip correttamente…ovvero.. i ping devono funzionare
(per altre info relative alla configurazione di rete ..e tcp/ip fare riferimento alle altre guide)

Windows (parliamo delle versioni NT, XP, 2000, 2003) e’ utilizzabile da utenti, sia in locale (andando sul pc) ..sia in remoto (collegandosi da un altro pc)
quindi se io voglio usare un PC con windows devo sapere utenza e password con la quale accedere
(spesso all’avvio di windows c’e’ un AUTOLOGIN… e di conseguenza non conosciamo la password)

a windows posso aggiungere o modificare utenti:
pulsante destro del mouse su risorse del computer e GESIONE (Manage in inglese)
qua si trovano gli utenti

#################################################################
andando piu’ nel particolare….
capita frequentemente che … lavorando sul pc A … io debba collegarmi a una condivisione sul pc B
e spesso mi capitano queste due cose:
1.POPUP che chiede delle credenziali
2.ACCESSO NEGATO

in entrambi i casi devo controllare le seguenti cose:
1)
FIREWALL ..
per le prove devono essere tutti disabilitati (WinXP ha un firewall integrato, NORTON firewall, Zonealarm…ecc…)
se lasciamo abilitate troppe cose non sappiamo se l’errore dipende dalla configurazione delle utenze ..oppure da firewall o altre cose simili.

2)
la cartella su cui sto cercando di andare deve essere realmente condivisa

3)
su XP PRO disabilitare la condivisione semplificata:
gestione risorse
strumenti
opzioni
visualizza

4)
prendendo le proprietà della cartella condivisa
ci sono due punti su cui agire (dopo avere fatto in punto 3)
A.CONDIVISIONE –> PERMESSI
B.PROTEZIONE –>PERMESSI
entrambe le voci devono consentire all’utente che voglio usare di entrare (mettere ventualmente all’inizio “everyone” e poi rrestringere se tutto funziona)
(su XP HOME..semplicemente abilitare la condivisione a TUTTI gli utenti)

5)
ora ci sono due strade:
A.uso su entrambi i computer due utenti con la stessa user e password
B.se sui due pc uso utenti differenti, questi devono essere REPLICATI sui due pc
(2 pc con due utenti ciascuno.. se sono 5 pc… 5 pc con 5 utenti ciascuno)

se io non voglio replicare gli utenti .. beh.. mi uscira’ un popup nel quale dovro’ scrivere le credenziali di un utente del pc remoto

6)
>>>su XP PRO.. e win 200X .. per la gestione utenti ..
pulsante destro del mouse su risorse del computer e GESIONE (Manage in inglese)
qua si trovano gli utenti

>>>su XP HOME.. per la gestione utenti ..
pannello di controllo –> UTENTI
(ricordo che XP home non e’ un sistema ideale per la gestione delle reti)

7)
per fare le prove:
PC REMOTO
fare una cartella c:\test
condividerla
dare i permessi come al punto 4
PC LOCALE
START
ESEGUI
\\xxx.xxx.xxx.xxx\condivisione (le xxx sono l’ip del pc remoto… e condivisione ..e’ il nome della condivisione)

RIASSUMENDO

pcA con utente UserA
pcB con utente UserB

quando da pcA vado su pcB se si presenta il popup ..devo digitare userB con la sua password
se non voglio il popup devo
o
usare anche sul pcA in locale lo userB e poi mi collego al pcB (sui due pc stessu utenti con le stesse password)
o
replicare UserA sul pcB e UserB sul pcA

mi raccomando.. per evitare problemi..evitate di usare STESSO UTENTE con PASSWORDs DIFFERENTI